Avviso pubblico - Adozione di piani aziendali di Smart Working

Adozione di piani aziendali di Smart Working

Vuoi attivare un Piano aziendale di smart working?
Hai già introdotto il lavoro agile per i tuoi dipendenti nel periodo dell’emergenza epidemiologica da COVID-19?

Regione Lombardia, tramite questo Bando, mira a supportare sia le imprese lombarde nell’adozione e nell’attuazione di piani aziendali di smart working sia le aziende che hanno già introdotto il lavoro agile per i propri dipendenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e si impegnano a mettere in atto tutte le azioni previste dal sopracitato Avviso per introdurre stabilmente il lavoro agile come modalità di lavoro regolamentata all’interno dell’azienda.

Beneficiari

Possono partecipare al presente bando i soggetti che esercitano attività economica e che, al momento della presentazione della domanda, sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere imprese regolarmente iscritte alla Camera di Commercio di competenza;
  • avere un numero di dipendenti almeno pari a 3;
  • risultare in regola rispetto alla verifica della regolarità contributiva;

Tutti i requisiti devono essere mantenuti dal soggetto beneficiario dell’agevolazione fino al termine della fase di rendicontazione e liquidazione del finanziamento.

Per chi avesse già attivato la modalità di smart working, servono anche i seguenti requisiti:

  • avere attivato la modalità di lavoro agile a partire dal 25 febbraio 2020 in via provvisoria fino al perdurare dello stato di emergenza in   conseguenza   del   rischio    sanitario    connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili, così come deliberato Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020 e successive modifiche e integrazioni (anche in assenza degli accordi individuali);
  • avere assolto gli obblighi di informativa di cui all’art. 22 della legge 22 maggio 2017, n. 81, anche in via telematica;
  • avere assolto agli obblighi di comunicazione di cui all’articolo 9-bis del decreto-legge 1º ottobre 1996, n. 510, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 novembre 1996, n. 608 (caricamento sul sito ministeriale ClicLavoro);

Ogni soggetto può presentare una sola domanda.

Finanziamento

L’importo massimo del voucher a fondo perduto varia in funzione del numero di dipendenti presenti nelle unità operative dell’impresa in Lombardia ed in funzione della tipologia di supporto erogato, come di seguito indicato:

Nel conteggio dei dipendenti si devono ricomprendere: contratto di lavoro a tempo indeterminato o a tempo determinato; contratto di apprendistato; soci-lavoratori di cooperative (sia che partecipino o non partecipino agli utili).

Contenuti

Ai soggetti beneficiari dell’agevolazione è messo a disposizione un voucher aziendale, a fondo perduto, per la fruizione di:

Servizi di consulenza e formazione finalizzati all’adozione di un piano di smart working

(Azione A)

Acquisto di “strumenti tecnologici” funzionali all’attuazione del piano di smart working

(Azione B).

  1. Attività preliminari all’adozione del piano di smart working
  2. Attività di formazione rivolta al management/middle management e agli smart worker
  3. Avvio e monitoraggio di un progetto pilota
  1. Acquisto di componenti Hardware e Software

 

La domanda di finanziamento deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandi online all’indirizzo www.bandi.servizirl.it   a partire dalle ore 12:00 del 2 aprile 2020fino ad esaurimento della dotazione finanziaria.

Cosa fare per richiedere il finanziamento?

 

A tal proposito TQSI Servizi Integrati essendo “Ente di formazione accreditato dalla Regione Lombardia per l’attività di formazione permanente e continua con DGR N. 6273 del 21/12/2007” – n° id sede operativa 48286, vi potrà seguire in ogni passo: dalla registrazione ai portali all’invio della domanda, dalla programmazione della formazione ad hoc alla fase di monitoraggio e rendicontazione del progetto.

Se siete interessati non esitate a contattarci per richiedere un preventivo

SETTORE FORMAZIONE

formazione@tqsi.it
324-8166912